Archivio mensile:maggio 2015

POTREBBE PIOVERE

Ovvero, dell’importanza di una risposta secca al momento giusto.

Ovvero, decidetevi una buona volta.

Ovvero piove, non piove. Io vorrei, non vorrei, ma se poi.

E se? E ma. E bho.

E mi si nota di più se vado o, se non vado. Come diceva quello.

Potrebbe andare peggio, potrebbe piovere.

Insomma, ho la testa che fuma. Tutto perché sabato potrebbe piovere e noi abbiamo la gita alla fattoria didattica.

Qui lo dico e qui lo nego, il prossimo anno, quando ad Ottobre ci sarà da decidere i nuovi rappresentanti dei genitori, se mi farò incastrare un’altra volta ci cascherò di nuovo avete il permesso di prendermi a pedate.

— AVETE ASSISSTITO AL DELIRIO GRATUITO DI UNA MAMMA A FINE ANNO SCOLASTICO. —

(E siamo solo al Nido per l’amor del cielo, solo al nido!)

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

TEMPUS FUGIT

Il tempo scappa. Me ne rendo conto ogni giorno. Ogni nuova buffa parola ripetuta da Bibo, ogni nuovo traguardo. Ogni volta che guadagna centimetri nell’arco di una sola notte e arriva a prendere oggetti che prima gli erano inaccessibili.

Poi ci si mette anche Facebook che, con questa nuova cosa di riproporre eventi degli anni passati, un po’ come i peperoni, sta facendo traballare il mio – già precario – equilibrio mentale.

Insomma, oggi mi è sbucata fuori dal nulla questa foto:

paint

Risale a due anni fa quando, proprio in questi giorni, Papo ed io eravamo alle prese con i colori per la cameretta di Bibo.

Sì, credo sia proprio del giorno in cui, rientrando dal lavoro, Papo mi ha beccata in cima alla scala da imbianchino con pennelli, bicchieri, tazze, colori e coperchi delle pentole in preda ad un feroce Art Attack di quelli a cui proprio non si può resistere. Io, ed il mio pancione di sei mesi abbondanti ci siamo presi una bella sgridata.

Quando adesso guardo le meravigliose bolle colorate sul soffitto sogghigno ancora soddisfatta, proprio come una bimba che ha fatto una marachella.

Bene, fast forward di due anni ed eccoci nuovamente in preda alla rivoluzione.

A Casa Gombi abbiamo deciso che è ora di tentare l’impossibile: dare a Bibo lo sfratto esecutivo dal lettone di Mammà e Papà.

Il tempo di far riprendere vitalità al materasso e via che si va, armati di tanta speranza e del Topolino Pilucco.

Augurateci tanta fortuna, mandate a vegliare sulle nostre notti la Fata Madrina dei Lettoni, se mai ne esiste una, e…restate sintonizzati.

Dita incrociate per I Gombi. Vi aggiornerò.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

TRE. IL NUMERO PERFETTO?

Post-icino piccolino e pieno di amore per festeggiare tre anni pieni zeppi di Gombi!

Buon anniversario. Il terzo. In tre.

gombi

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,